BLOG

Bonus PC e tablet, il voucher per sostenere l’adeguamento digitale delle famiglie.

A chi è destinato il voucher? Perché viene erogato e come si richiede il bonus che vale fino a 500€?

Sarà disponibile a partire da settembre il nuovo Bonus PC e Tablet. Sono stati infatti firmati il 10 agosto scorso i decreti attuativi, con cui vengono definiti i termini di erogazione del voucher che potrà essere utilizzato dalle famiglie per l’acquisto di servizi legati ad internet e dei dispositivi elettronici per la navigazione web, come computer e tablet.

In Italia si è spesso dibattuto intorno a quello che è definito il Digital Divide – o divario tecnologico, che non riguarda solo la presenza e qualità delle infrastrutture legate per esempio all’accesso ad internet, ma che coinvolge anche le singole persone o gruppi sociali più allargati.
Quella che fino a qualche mese fa era una voce dell’agenda delle istituzioni, con l’avvento del Covid è diventata prima un’urgenza e poi una necessità contingente. Per ogni famiglia è diventato pressoché fondamentale accedere alla rete in modo continuativo, stabile e con strumenti adeguati.

Le aule scolastiche si sono trasferite in rete, il lavoro si è trasformato in telelavoro o in smart working, il negozio è diventato shop online, ed ecco che avere a disposizione una linea internet veloce, uno o più computer e tablet con cui lavorare o seguire le lezioni, non sono più un’opzione ma un’esigenza reale.

PC, notebook, tablet, cellulari e rete internet hanno assunto un significato diverso nella quotidianità di famiglie, insegnanti, studenti e lavoratori. Fare fronte a queste nuove esigenze però non è semplice e nemmeno immediato, se non si hanno a disposizione le risorse economiche per dotarsi degli strumenti tecnologici necessari.

Per sostenere l’accesso delle famiglie, ma anche delle imprese in difficoltà, a livelli di connettività e di dotazione tecnologica adeguati il MISE, ha istituito il Bonus PC e Tablet. Uno stanziamento pari a 85milioni di euro destinati a raggiungere migliaia di famiglie, a cui si sommano le cifre destinate alle imprese e alla scuola.

Il bonus, del valore massimo di 500€, potrà essere richiesto integralmente dalle famiglie con ISEE inferiore a 20.000. Il valore del voucher potrà cambiare a seconda del reddito, fino ad un minimo di 200€, per i nuclei famigliari con ISEE fino a 50.000.

Per cosa potrà essere richiesto e utilizzato? Dei 500€, fino a 200€ possono essere utilizzati per l’acquisto di servizi di connessione veloce, con almeno 30Mbps, mentre 300€ sono riservati all’acquisto di dispositivi e apparecchiature elettroniche, come Computer e Tablet.

Un’opportunità concreta messa a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico, per le famiglie e i lavoratori al fine di colmare parte del digital devide.

I voucher saranno erogati a partire dal mese settembre 2020, e potranno essere attivati seguendo le disposizione del Ministero.

Contatta sin da ora lo store KEnovo più vicino a te per avere l’assistenza necessaria per accedere al bonus, che potrai mettere a frutto in maniera ottimale scegliendo device rigenerati, che ti garantiscono prestazioni ottimali, pari e superiori al nuovo, a prezzi indiscutibilmente vantaggiosi.

ADERISCI AL FRANCHISING

Sei appassionato di tecnologia? Ti piace stare a contatto con le persone? Vuoi avviare un'attività redditizia e tutta tua?

Scopri com'è semplice aprire uno store KE Novo.

Apri uno store KE Novo